Any Creative Form | Luca Barcellona

Any Creative Form è una serie documentaria originale, prodotta da Collater.al Studio e Loft Films.
Ogni episodio racconta uno degli esponenti di spicco della cultura creativa contemporanea.
Il primo protagonista è Luca Barcellona, il più celebre calligrafo e lettering artist italiano.

Any Creative Form nasce con l’obiettivo di indagare la cultura creativa contemporanea per colmare un gap creato dai nuovi distributori di contenuti d’intrattenimento, fortemente concentrati su un altro tipo di prodotto.
Pensi che il nostro progetto possa diventare uno spunto per brand, piattaforme streaming e colossi di video on demand?

Io non conosco le dinamiche di cui parli molto da vicino: passo molto tempo al tavolo da disegno, in viaggio per i workshop e a gestire il mio lavoro. Ma spesso vedo sulle varie piattaforme mainstream solo il risultato, bello e pronto, del lavoro degli artisti.
Quando questa tendenza è invertita, spesso si tratta di contesti di nicchia. Conosco artisti fantastici che comunicano il loro lavoro in maniera criptica, o non lo fanno affatto; non scrivono e non divulgano le loro idee, ma solo quello che fanno. Poi però non puoi stupirti che non venga compreso. Non è detto che vada fatto sui social, eh, io per esempio lo faccio nei libri, o nelle interviste. A volte ne esce un’immagine quasi snob di queste persone, anche se non lo sono, forse è una scelta in certi casi.
Resta il fatto che se la gente non codifica quello che fai, non può capirlo, o può accedervi solo superficialmente. Fare un buon “lavoro culturale”, per dirla alla Bianciardi, significa anche avere la pazienza e l’umiltà di spiegare quello che si fa con un linguaggio accessibile.
Qualunque tentativo di spiegare i processi creativi ad un pubblico ampio, credo faccia benissimo a tutti, nell’ambito della produzione culturale.

Quali sono i lati del tuo lavoro che speri siano stati colti dal pubblico dopo la visione del nostro doc?

Spero si capisca che dietro ad un semplice design fatto di lettere c’è una filosofia, una storia, e persone che hanno scelto di elevare e diffondere una disciplina che altrimenti sarebbe perduta.
Io credo di aver iniziato questo percorso nel momento più difficile per la calligrafia, gli anni ’90, con i computer che entravano in tutte le case.
Fortunatamente il tempo sta dimostrando che c’è spazio anche per queste cose. Bisogna crederci molto e perseverare.

Tu sei il protagonista della prima puntata della prima stagione di Any Creative Form, chi credi potrebbe essere quello della seconda stagione?

Qualcuno che riesca ad affascinarmi raccontando la sua storia, che riesca a portarmi nel suo mondo complesso con parole semplici. Uno come Zamoc!

Credits:
Calligraphy: Luca Barcellona
Production/Creative direction: Collater.al Studio & Loft Films
Director: Daniel Fazio
Camera Assistant: Daniel Coffaro
Editing e Motion Graphics: Stefano Ferron
Music by: Luca Barcellona

 

Any Creative Form | Luca Barcellona
disquss comments here!
Homepage P01 Mobile