Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni

Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni

Giulia Guido · 8 mesi fa · Art

Qualsiasi cosa venga rappresentato da Karolis Strautniekas merita di essere considerata un’opera d’arte fatta e finita. 

Karolis Strautniekas è un illustratore che vive e lavora a Vilnius, in Lituania, dove ha studiato all’Accademia di Belle Arti. Prima di decidere di dedicarsi completamente all’illustrazione ha lavorato in diversi settori, dalla pubblicità al graphic design, passando per l’animazione. Ora sono più di 5 anni che lavora come freelance, collaborando con diverse testate e clienti. 

Le sue illustrazioni colpiscono per la semplicità che, però, non scade mai nella banalità. Il suo stile può essere definito retro, caratterizzato da colori pieni e ben bilanciati che riescono sempre a restituire una puntuale analisi dell’attualità. 

Scopri le illustrazioni di Karolis Strautniekas nella nostra gallery e sul suo sito

strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni
Art
Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni
Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni
1 · 18
2 · 18
3 · 18
4 · 18
5 · 18
6 · 18
7 · 18
8 · 18
9 · 18
10 · 18
11 · 18
12 · 18
13 · 18
14 · 18
15 · 18
16 · 18
17 · 18
18 · 18
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul

Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul

Giulia Pacciardi · 8 mesi fa · Art

L’arrivo della terza stagione di Stranger Things, che sembra una delle più attese di sempre, ha portato con sé una miriade di lanci collaterali.
Prima fra tutte la collaborazione con Nike, a seguire il set di Lego ispirato alla serie ed infine anche il gioco, in arrivo su tutti i dispositivi iOS e Android nel 2020, che segue lo stesso principio di Pokemon Go lanciandoci tutti nel terrificante Upsidedown.
Ma l’ultima trovata di Netflix è forse la più bella fatta fino ad oggi, anche se difficilmente raggiungibile.

Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 1

A Seoul, infatti, è stata aperta la prima Escape Room pop-up a tema Stranger Things con tantissime sale uguali a quelle della serie.
Dalla casa dei Bayer alla sala giochi fino alla Hawkins National Laboratory.
L’Escape Room aprirà al pubblico il 20 giugno e chiuderà il 7, solo 3 giorni dopo l’inizio della nuova stagione.
Non perdetevi la gallery che trovate qui per scoprire di più!

Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul
Art
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul
1 · 5
2 · 5
3 · 5
4 · 5
5 · 5
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia

I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia

Claudia Fuggetti · 8 mesi fa · Art

Bella la città, però che noia! Spesso alcuni quartieri si somigliano tra loro, alcune volte è un interminabile susseguirsi di anonimo cemento. Probabilmente deve averlo pensato anche l’artista americana Emily Eldridge, che ha deciso di ravvivare l’atmosfera con la sua street art.

Emily è illustratrice, street artist e graphic designer a Berlino, inoltre ha realizzato diversi lavori in giro per il mondo, da Hong Kong alla Spagna, fino alla Repubblica Ceca.

Il suo stile è fresco e giocoso, riesce ad arrivare a persone di ogni età ed è in grado di trasformare facciate di edifici ed elementi architettonici banali in opere eccentriche e colorate.

I suoi lavori non annoiano mai, anzi riescono a sorprendere sempre chi li guarda e a diffondere “good vibes” in giro per le città. Le creazioni di Emily non hanno conquistato solo il mondo della strada, ma anche quello della moda, infatti l’artista ha collaborato con marchi come Custo Barcelona, Lane Crawford e Adidas NEO.

Segui Emily Eldridge sul suo profilo Instagram che trovi qui.
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia
Art
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia
1 · 18
2 · 18
3 · 18
4 · 18
5 · 18
6 · 18
7 · 18
8 · 18
9 · 18
10 · 18
11 · 18
12 · 18
13 · 18
14 · 18
15 · 18
16 · 18
17 · 18
18 · 18
I tatuaggi di Nicolas Gumo fondono tutti gli stili possibili

I tatuaggi di Nicolas Gumo fondono tutti gli stili possibili

Giulia Guido · 8 mesi fa · Art

Abbiamo parlato di tatuaggi realistici, colorati, in bianco e nero, astratti, realizzati con linee curve o solo con forme geometriche, che rappresentano animali, oggetti, persone, paesaggi. In pratica mill tatuaggi per mille stili. Ma se invece esistesse un solo tatuaggio che racchiude mille stili? Noi lo abbiamo trovato e il suo creatore si chiama Nicolas Gumo

Nicolas è un tattoo artist francese che, forse per indecisione o forse per non voler escludere nessuna strada, ha optato per un tipo di tatuaggio che racchiude un po’ di tutto. 

I soggetti dell’arte classica si mescolano con le rappresentazione dell’universo, mentre gli animali hanno metà corpo iperrealista e metà astratto, e ancora, ciò che viene cominciato con una spessa linea nera può finire con un sottile segno colorato. 

Se siete curiosi di scoprire i suoi lavori scorrete la nostra gallery e il suo profilo Instagram

nicolas gumo | Collater.al
nicolas gumo | Collater.al
nicolas gumo | Collater.al
nicolas gumo | Collater.al
nicolas gumo | Collater.al
nicolas gumo | Collater.al
nicolas gumo | Collater.al
nicolas gumo | Collater.al
nicolas gumo | Collater.al
I tatuaggi di Nicolas Gumo fondono tutti gli stili possibili
Art
I tatuaggi di Nicolas Gumo fondono tutti gli stili possibili
I tatuaggi di Nicolas Gumo fondono tutti gli stili possibili
1 · 9
2 · 9
3 · 9
4 · 9
5 · 9
6 · 9
7 · 9
8 · 9
9 · 9
Stranger Things rilascia uno spot con Coca-Cola

Stranger Things rilascia uno spot con Coca-Cola

Collater.al Contributors · 8 mesi fa · Art

Era già stato preannunciato intorno a maggio che Netflix e Coca-Cola avrebbero unito le forze. Ci siamo. Il duo ha appena pubblicato il video del remake della “New Coke” esclusivamente per la serie tv, la quale prossima stagione si svolgerà proprio nel 1985, anno in cui Coca-Cola lanciò la bevanda, che non si adattò bene ai clienti e fu ritirata solo 79 giorni dopo.

All’inizio dell’annuncio si vede uno Steve intento a comprare Coca-Cola e pop-corn, ha un appuntamento. Appena entra in sala si siede vicino ad una ragazza, ma si scopre che in realtà il suo appuntamento è Dustin. Quest’ultimo inizia a lamentarsi per il ritardo, ostacolando così i tentativi di Steve di provarci con la ragazza. Battibeccano sul giusto modo di mangiare i pop-corn e alla fine si trovano d’accordo, tirano un sorso di New Coke e… Il film inizia, il logo Coca-Cola in neon rosso è capovolto a testa in giù lampeggiante, a richiamare quello di Stanger Things. Il video è un remake dello spot originale di New Coke del 1985, diretto dai fratelli Duffer.

Circa 500.000 lattine di New Coke saranno messe a disposizione del pubblico e i clienti interessati potranno acquistare l’articolo su cokestore.com/1985. Ci saranno in palio anche bottiglie in edizione limitata con disegni Stranger Things.

L’Ad ci ha spoilerato velatamente che l’amicizia tra Steve e Dustin è crescente. Stranger Things 3 ritornerà sui vostri personal display il 4 luglio. Non vediamo l’ora.

Testo di Elisa Scotti

Stranger Things rilascia uno spot con Coca-Cola
Art
Stranger Things rilascia uno spot con Coca-Cola
Stranger Things rilascia uno spot con Coca-Cola
1 · 1