Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni

Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni

Giulia Guido · 5 mesi fa · Illustration

Qualsiasi cosa venga rappresentato da Karolis Strautniekas merita di essere considerata un’opera d’arte fatta e finita. 

Karolis Strautniekas è un illustratore che vive e lavora a Vilnius, in Lituania, dove ha studiato all’Accademia di Belle Arti. Prima di decidere di dedicarsi completamente all’illustrazione ha lavorato in diversi settori, dalla pubblicità al graphic design, passando per l’animazione. Ora sono più di 5 anni che lavora come freelance, collaborando con diverse testate e clienti. 

Le sue illustrazioni colpiscono per la semplicità che, però, non scade mai nella banalità. Il suo stile può essere definito retro, caratterizzato da colori pieni e ben bilanciati che riescono sempre a restituire una puntuale analisi dell’attualità. 

Scopri le illustrazioni di Karolis Strautniekas nella nostra gallery e sul suo sito

strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni
Illustration
Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni
Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni
1 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 5
2 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 4
3 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 3
4 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 6
5 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 7
6 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 8
7 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9
8 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 2
9 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
10 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9a
11 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9b
12 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9c
13 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9d
14 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9e
15 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9f
16 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9g
17 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9h
18 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9i
disquss comments here!
Homepage P01 Mobile
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul

Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul

Giulia Pacciardi · 5 mesi fa · Culture

L’arrivo della terza stagione di Stranger Things, che sembra una delle più attese di sempre, ha portato con sé una miriade di lanci collaterali.
Prima fra tutte la collaborazione con Nike, a seguire il set di Lego ispirato alla serie ed infine anche il gioco, in arrivo su tutti i dispositivi iOS e Android nel 2020, che segue lo stesso principio di Pokemon Go lanciandoci tutti nel terrificante Upsidedown.
Ma l’ultima trovata di Netflix è forse la più bella fatta fino ad oggi, anche se difficilmente raggiungibile.

Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 1

A Seoul, infatti, è stata aperta la prima Escape Room pop-up a tema Stranger Things con tantissime sale uguali a quelle della serie.
Dalla casa dei Bayer alla sala giochi fino alla Hawkins National Laboratory.
L’Escape Room aprirà al pubblico il 20 giugno e chiuderà il 7, solo 3 giorni dopo l’inizio della nuova stagione.
Non perdetevi la gallery che trovate qui per scoprire di più!

Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul
Culture
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul
1 · 5
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 1
2 · 5
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 2
3 · 5
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 3
4 · 5
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 4
5 · 5
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 5
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia

I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia

Claudia Fuggetti · 5 mesi fa · Street Art

Bella la città, però che noia! Spesso alcuni quartieri si somigliano tra loro, alcune volte è un interminabile susseguirsi di anonimo cemento. Probabilmente deve averlo pensato anche l’artista americana Emily Eldridge, che ha deciso di ravvivare l’atmosfera con la sua street art.

Emily è illustratrice, street artist e graphic designer a Berlino, inoltre ha realizzato diversi lavori in giro per il mondo, da Hong Kong alla Spagna, fino alla Repubblica Ceca.

Il suo stile è fresco e giocoso, riesce ad arrivare a persone di ogni età ed è in grado di trasformare facciate di edifici ed elementi architettonici banali in opere eccentriche e colorate.

I suoi lavori non annoiano mai, anzi riescono a sorprendere sempre chi li guarda e a diffondere “good vibes” in giro per le città. Le creazioni di Emily non hanno conquistato solo il mondo della strada, ma anche quello della moda, infatti l’artista ha collaborato con marchi come Custo Barcelona, Lane Crawford e Adidas NEO.

Segui Emily Eldridge sul suo profilo Instagram che trovi qui.
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia
Street Art
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia
1 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 2
2 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al. 8
3 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 6
4 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 1
5 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al
6 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 3
7 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 4
8 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 9
9 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 10
10 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al. 5
11 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 12
12 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 13
13 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 14
14 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 15
15 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 16
16 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 17
17 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al 18
18 · 18
I gioiosi murales di Emily Eldridge scacciano la noia | Collater.al. 7
Jordan X Quai 54: le miglior sneakers di questi anni

Jordan X Quai 54: le miglior sneakers di questi anni

Collater.al Contributors · 5 mesi fa · Footwear

Abbiamo pubblicato ieri un articolo in cui vi spiegavamo cosa fosse il Quai 54, com’è nato e quale fosse la sua storia. Vi abbiamo detto che nasce nel 2003 e dal 2006 Jordan Brand s’interessa al tournament diventando sponsor ufficiale, facendo nascere una vera e propria mini collezione dedicata ai giocatori e appassionati. Ogni anno da allora abbiamo visto passarci davanti, una dietro l’altra, alcune delle migliori Jordan sneakers mai realizzate.

Ogni sneakerhead o giocatore di basket che si rispetti, all’avvicinarsi della release, che avviene nel periodo dell’evento, deve riuscire ad accaparrarsela per forza. Le caratteristiche principali di ogni modello sono il doppio logo – Quai54 o il Jumpman o entrambi –  o solo quello del torneo, i colori unici e/o texture particolari e sgargianti.

Purtroppo, per i comuni mortali, ogni release è accompagnata da una serie di paia Friends & Family – accessibili solo ad una cerchia ristrettissima che gira intorno all’organizzazione o a personaggi importanti – che di solito si distingue da quella basic per colorazione e dettagli.

Ecco un elenco delle più belle sneakers, per essere politically correct e non attirare contestazioni, secondo noi.

AJF V Wine and Grind (2008) (Europe only)

Delle “Wine” Air Jordan Force 5 Fusion ne furono prodotti solo 170 paia che vennero rilasciati solo nei negozi Opium e Collete di Parigi. Le scarpe sono caratterizzate dal colore “Wine” con inserti “Grind”, da qui il nome, oltre che da una miscela di materiali pregiati.

Jordan 1 Retro Quai 54 Ruff N Tuff (2009)

La scarpa presenta una tomaia in pelle invecchiata in laser-blue con swoosh e lacci neri, e intersuola bianca punteggiata di nero. Tra gli altri dettagli, le cuciture bianche a contrasto, una speciale etichetta “Quai 54” sulla linguetta e la fodera zebrata, motivo che si ripete anzhe sotto la suola trasparent.

Jordan 9 Retro Quai 54 (2011)

Stessi dettagli e materiali della F&F ma in colorazione bianca. Tomaia bianca in pelle martellata con accenni neri e verdi e il branding Q54 sul tallone, che riprende l’intersuola nera e la suola verde semitrasparente. Le sneakers erano in vendita solo da Footlocker Europe e House of Hoops e, in quantità limitatissima e su estrazione, presso lo store Nike di Harajuku, in Giappone. Venne realizzata anche una versione F&F in colorazione nera.

Jordan 13 Retro Low Quai 54 (2015)

Presenta una grafica intricata intorno all’intersuola che imita i progetti della Torre Eiffel per darle un po’ di sapore francese. 

Nike Air Force 1 High Quai 54 (2015)

Fa parte dello stesso pack della precedende. L’edizione “Quai 54” della Nike Air Force 1 High ha una base grafica stampata all-over che ha un effetto estetico iridescente controbilanciato da una Nike Swoosh cangiante, intersuola bianca e suola ice traslucida. La mappa di Parigi è stampata sulla tomaia e la suola in nero su tessuto “translucent” e reflective.

Air Foamposite One F&F Quai 54 (2015)

Il logo della pallacanestro Quai 54 è ripetuto in tutta la scarpa con il logo Quai sulla tounge, sui passalacci e sull’heel.

Jordan 2 Retro Quai 54 (2016)

La sneaker è completata da lacci coordinati, la suola è bianca e la tomaia è interamente in pelle color avorio. I dettagli sull’heel, del logo e del lace system, sono in oro. La suola è traslucida come quasi tutte le release della collaborazione.

Air Force 1 Low Flyknit Quai 54 (2016)

Vanta un design molto elegante. Il morbido Flyknit è completato da profili in pelle nera. Questo colpisce lo Swoosh e la linguetta della tongue, così come l’overlay del tallone. A differenza di altri modelli della AF1 Flyknit, questa coppia non opta per una suola traslucida. Invece, mantiene l’aspetto semplice con una fresca tonalità di bianco. Infine, il marchio oro è impresso sull’heel.

Air Jordan 1 Retro High OG Quai 54 (2017)

La maggior parte della tomaia della scarpa è rivestita in nero, mentre gli accenti “Italy Blue” evidenziano la scarpa sinistra sulla caviglia, il logo Quai 54 è sulla tongue, sui lacci e la suola esterna. La scarpa destra è in University Red e ha le stesse caratteristiche della sua gemella. Il colore del logo sulla linguetta è invertito – rosso per la nera/blu, blu per la nera/rossa.

Air Jordan 1 Retro High OG F&F Quai 54 (2017)

La scarpa è caratterizzata da un’alternanza di tomaie in pelle scamosciata e pelle semplice che separano le pareti mediale e laterale della scarpa al centro. La tongue segue lo stesso principio della sorella realizzata per la general release.

Air Jordan 3 Quai 54 (2018)

È dotata di una tomaia completamente nera, gli occhielli dei lacci sono in verde, blu e rosa fluo. I dettagli di finitura includono la stampa “elephant” in nero sulla punta e sul tallone e la suola esterna è traslucida, ice blue, con dettagli dello stesso colore degli occhielli.

Air Jordan 3 Quai 54 F&F (2018)

Stessi dettagli e caratteristiche della sorella ma con tomaia completamente bianca.

Air Jordan 8 Retro Quai 54 (2019)

Air Jordan 8 Retro segna il 15° Anniversario del torneo. La tomaia nera in camoscio e mesh, le fibbie traslucide trasparenti e suola ice. Sulla tongue il logo multicolour – verde, giallo, blu, bianco e rosso – in ciniglia con Jumpman ricamato. Sulla caviglia e sull’heel le grafiche che rappresentano il torneo di quest’anno.

Jordan 1 Mid Quai 54 (2019)

AJ1 Mid con base in pelle bianca e nera cambia la swoosh facendolo diventare più piccolo, nero e traslucido, una patch di ciniglia ispida con il logo del Quai 54 è cucita sulla tongue. Sul collo sopra l’heel si dividono i quattro colori scelti per quest’anno. La scarpa sinistra alterna giallo/verde e la scarpa destra in rosso/blu. 

Testo di Elisa Scotti

Jordan X Quai 54: le miglior sneakers di questi anni
Footwear
Jordan X Quai 54: le miglior sneakers di questi anni
Jordan X Quai 54: le miglior sneakers di questi anni
1 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 20
2 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al
3 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 3
4 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 4
5 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | collater.al 5
6 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 8
7 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 9
8 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 18
9 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 10
10 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 19
11 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 11
12 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 12
13 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 13
14 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 14
15 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 15
16 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 16
17 · 17
Jordan X Quai 54- le miglior sneakers di questi anni | Collater.al 17