Ortigia Sound System 2019: le artiste da vedere

Ortigia Sound System 2019: le artiste da vedere

Claudia Maddaluno · 5 mesi fa · Music

Dal 24 luglio prenderà il via la nuova edizione di Ortigia Sound System che quest’anno porterà nella splendida isola siciliana artisti del calibro di Giorgio Moroder, Virgil Abloh, Ross From Friends e Ben UFO.
A guardar bene la line-up si leggono anche un bel po’ di artiste che abbiamo voluto approfondire nello spazio qui sotto per assicurarci che non le perderai al festival.

Charlotte Adigéry

La giovanissima artista belga-caraibica Charlotte Adigéry ha pubblicato all’inizio di quest’anno il suo secondo EP Zandoli, co-prodotto dai Soulwax.
La sua è una voce morbida che fluttua tra il francese e l’inglese su produzioni marcatamente dance ed electro-pop. Un mix rivitalizzante da bere come l’energy drink nelle ore più calde.

Emmanuelle

è tutto blu
ci piace di più
I think I love you


L’italo-disco di Emmanuelle è impreziosito da quell’ammiccante accento francese che rende i suoi brani seducenti e irresistibili. Perfetti da ballare a notte fonda, mentre mandiamo giù l’ottavo drink e pensiamo che quello che sta dominando la pista inevitabilmente dominerà anche il nostro cuore.

Elena Colombi

Ritmi balearici, pulsazioni industrial, influenze ambient e world music animano il set della dj e conduttrice radio NTS, Elena Colombi che fa vibrare il dancefloor con dei mix variegati e coraggiosi di tutte le sue influenze musicali.

Danielle

Il suo nome è Danielle Doobay e forse ti sarà capitato di vederla al Phonica Records, uno dei più famosi negozi di dischi di Londra dove ancora lavora nel fine settimana. Ma Danielle è anche una bravissima illustratrice e, soprattutto, conduttrice di programmi su NTS radio e madrina di uno dei più popolari workshop al femminile di Bristol, il Mix Nights.
Il suo set musicale spazia dall’house vecchia scuola, all’EBM, alla new wave.

SHERELLE

Questa giovanissima dj e presentatrice radiofonica britannica si dice sia specializzata in ritmi veloci e frequenze heavy-low-end. Sherelle ha una passione per i ritmi jungle e i BPM da fiatone, così attraverso questa sua maratona di beat allenatissimi puoi scoprire se sei finalmente pronto per iscriverti in palestra a settembre.

Biglietti disponibili qui

Ortigia Sound System 2019: le artiste da vedere
Music
Ortigia Sound System 2019: le artiste da vedere
Ortigia Sound System 2019: le artiste da vedere
1 · 6
ortigia
2 · 6
01-charlotte-adigery
3 · 6
emmanuelle
4 · 6
elena-colombi
5 · 6
Danielle-Doobay
6 · 6
sherelle
disquss comments here!
Homepage P01 Mobile
Humanidad Aqui Arriba, Camila Falquez immortala la bellezza dei corpi

Humanidad Aqui Arriba, Camila Falquez immortala la bellezza dei corpi

Giulia Guido · 5 mesi fa · Art, Photography

Camila Falquez è una fotografa spagnola che ha iniziato la sua carriera nell’ambito dello street style, per poi dedicarsi interamente al mondo della moda e costruirsi una cerchia di clienti unica. Tra un lavoro e l’altro realizza anche dei progetti personali che non possono passare inosservati, uno tra tutti è Humanidad Aqui Arriba

Due corpi femminili nudi di due colori di pelle distinti si toccano, si intrecciano e si fondono, senza nessun limite, senza nessun confine, dando vita a delle immagini eteree, che rappresentano al meglio i valori di armonia e di unità. 

La delicatezza dei movimenti è retaggio delle infinite ore di lezioni di danza fatte da piccola che, agli occhi di Camila, hanno trasformato il corpo in uno strumento artistico. 

Humanidad Aqui Arriba è accompagnata dalle parole della poetessa spagnola Leticia Sala che trovate qui sotto. 

Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al

“I rise Beauty – humans, bones, skin – to which nothing else reaches. Here, there is no history, no narrative. No bones, no skin either.
Up here, I see matter fading. I see only intangibles a singularity that does not distinguish between anything. Nothing. 
And then – I stop understanding. I don’t want to understand. Understanding leads me to error. 
Up here, I see only dead stars. Stellar clouds. Separated by light years but all the same always. Equality everywhere. The dance, they merge, they spread, they mix. 
And ultimately, they disappear.”

Humanidad Aqui Arriba, Camila Falquez immortala la bellezza dei corpi
Art
Humanidad Aqui Arriba, Camila Falquez immortala la bellezza dei corpi
Humanidad Aqui Arriba, Camila Falquez immortala la bellezza dei corpi
1 · 10
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al 3 copia
2 · 10
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al
3 · 10
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al 2
4 · 10
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al 3
5 · 10
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al 4
6 · 10
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al 5
7 · 10
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al 6
8 · 10
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al 7
9 · 10
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al 8
10 · 10
Humanidad Aqui Arriba Camila Falquez | Collater.al 9
Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni

Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni

Giulia Guido · 5 mesi fa · Illustration

Qualsiasi cosa venga rappresentato da Karolis Strautniekas merita di essere considerata un’opera d’arte fatta e finita. 

Karolis Strautniekas è un illustratore che vive e lavora a Vilnius, in Lituania, dove ha studiato all’Accademia di Belle Arti. Prima di decidere di dedicarsi completamente all’illustrazione ha lavorato in diversi settori, dalla pubblicità al graphic design, passando per l’animazione. Ora sono più di 5 anni che lavora come freelance, collaborando con diverse testate e clienti. 

Le sue illustrazioni colpiscono per la semplicità che, però, non scade mai nella banalità. Il suo stile può essere definito retro, caratterizzato da colori pieni e ben bilanciati che riescono sempre a restituire una puntuale analisi dell’attualità. 

Scopri le illustrazioni di Karolis Strautniekas nella nostra gallery e sul suo sito

strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni
Illustration
Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni
Karolis Strautniekas fonde reale e onirico nelle sue illustrazioni
1 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 5
2 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 4
3 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 3
4 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 6
5 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 7
6 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 8
7 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9
8 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 2
9 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al
10 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9a
11 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9b
12 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9c
13 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9d
14 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9e
15 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9f
16 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9g
17 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9h
18 · 18
strautniekas Karolis Strautniekas | Collater.al 9i
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul

Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul

Giulia Pacciardi · 5 mesi fa · Culture

L’arrivo della terza stagione di Stranger Things, che sembra una delle più attese di sempre, ha portato con sé una miriade di lanci collaterali.
Prima fra tutte la collaborazione con Nike, a seguire il set di Lego ispirato alla serie ed infine anche il gioco, in arrivo su tutti i dispositivi iOS e Android nel 2020, che segue lo stesso principio di Pokemon Go lanciandoci tutti nel terrificante Upsidedown.
Ma l’ultima trovata di Netflix è forse la più bella fatta fino ad oggi, anche se difficilmente raggiungibile.

Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 1

A Seoul, infatti, è stata aperta la prima Escape Room pop-up a tema Stranger Things con tantissime sale uguali a quelle della serie.
Dalla casa dei Bayer alla sala giochi fino alla Hawkins National Laboratory.
L’Escape Room aprirà al pubblico il 20 giugno e chiuderà il 7, solo 3 giorni dopo l’inizio della nuova stagione.
Non perdetevi la gallery che trovate qui per scoprire di più!

Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul
Culture
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul
1 · 5
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 1
2 · 5
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 2
3 · 5
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 3
4 · 5
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 4
5 · 5
Strange Story, l’Escape Room a tema Stranger Things arriva a Seoul | Collater.al 5